Checkupenergetico.comCheckupenergetico.com

Confronta
i migliori
preventivi

Articoli Infissi e serramenti

Settori

Come difenderti dal caldo con gli infissi nuovi

foto news

21 marzo 2016 Infissi e serramenti

L'estate del 2015 secondo il CNR  è stata la terza più calda da quando si effettuano le misurazioni, cioè dal 1800. Ecco come difenderti dal caldo con gli infissi nuovi.

I nuovi infissi sono in grado di ridurre la dispersione termica e le infiltrazioni di aria e umidità. Queste funzioni migliorano la qualità della vita in casa, il risparmio energetico e il comfort.

Il momento migliore per i lavori

Le stagioni migliori per effettuare i lavori sono la primavera, estate e autunno. I nostri specialisti sono in grado di organizzare al meglio le fasi di installazione anche nelle stagioni dove le condizioni meteo risultano più instabili e variabili.

Sul mercato attualmente esistono diverse tipologie di infissi che non richiedono:

  • Lavori in muratura (quindi disordine, polvere e sporco)
  • Rumori (e fastidio per te e i vicini)
  • Tempistiche lunghe per il fissaggio e l'installazione 

Perchè sostituire gli infissi per il caldo?

Il caldo è un fenomeno da non sottovalutare, ogni estate, molte persone hanno dei malori (colpi di calore, insolazioni, crampi ecc..) causati dalle alte temperature e dall'afa persistente. Le persone da proteggere maggiormente sono gli anziani, i bambini e le persone che soffrono di pressione bassa.

Gli infissi a bassa tramittanza termica sono in grado di creare un microclima ideale per questa tipologia di persona.

Una finestra va sostituita quando:

  • ha le guarnizioni che lasciano passare gli spifferi d'aria
  • la struttura non è in grado di isolare 
  • quando il telaio inizia a deformarsi

PVC, legno o Alluminio? 

La soluzione migliore per una casa fresca è sicuramente il legno. Come abbiamo precisato in questo articolo il legno richiede una manutenzione periodica: è un materiale che tende a deteriorarsi se esposto a piogge intense o a salsedine. 

Il Pvc ha una resa inferiore sulla trasmittanza termica: il polivinile di cloruro, se sollecitato da irraggiamento continuo, tende a deformarsi. L'alluminio è una buona soluzione intermedia: il materiale è resistente, richiede poca manutenzione, ma ha un potere isolante inferiore rispetto al legno.

Come scegliere i migliori Vetri

Esistono varie tipologie di vetro per combattere il calore estivo:

  • Vetri basso emissivi
  • Vetri selettivi

I vetri basso emissivi riducono gli scambi termici con l'esterno senza compromettere la luminosità della casa. I vetri selettivi sono molto consigliate per le regioni mediterranee che sono esposte al caldo estivo. Questa tipologia di vetro filtra i raggi solari riducendo al minimo la trasmissione del calore all'interno dell'ambiente domestico.

Come trovare gli Specialisti nell'installazione di infissi

La realizzazione delle condizioni per un microclima domestico ideale non è semplice, per questo motivo è necessario affidarsi a personale specializzato in grado di farti ottenere dei vantaggi in termini di risparmio energetico. 

Affidati agli specialisti di Checkupenergetico.com: affronta l'estate con serenità e ottieni l'ecobonus per la detrazione fiscale del 65%!


Può interessarti anche