Checkupenergetico.comCheckupenergetico.com

Confronta
i migliori
preventivi

Articoli Fotovoltaico / Energie rinnovabili

Settori

Come si calcola il rendimento fotovoltaico? Con il simulatore fotovoltaico

foto news

07 novembre 2017 Fotovoltaico / Energie rinnovabili

Quanto produce un impianto fotovoltaico? Quanto si risparmia con il fotovoltaico? Scoprilo con il simulatore fotovoltaico!

 

Il fotovoltaico conviene ma, prima di investire su un impianto di efficientamento energetico, è opportuno porsi le giuste domande e valutare se questo sistema sia conveniente per te.
Il primo passo da fare è contattare un installatore qualificato per un preventivo (come deve essere redatto un preventivo per fotovoltaico? Leggi qui!) che possa consigliarvi e guidarvi verso la migliore soluzione: non è sempre quella più costosa o quella più potente, come vedremo.

Tuttavia, facendo un passo indietro, per farsi un’idea di quelli che sono costi, benefici e caratteristiche di un impianto puoi affidarti a efficaci strumenti online e gratuiti, i quali calcolano orientativamente gli elementi principali del tuo futuro impianto.

 

Cos'è un simulatore fotovoltaico online e quali caratteristiche deve avere?

I simulatori per fotovoltaico sono degli strumenti (in inglese tool) online e gratuiti, che richiedendo alcuni dati personali, calcolano il rendimento dell’impianto fotovoltaico in kWh e il conseguente risparmio economico.

La caratteristica fondamentale di un buon simulatore fotovoltaico online è la richiesta dei tuoi dati personali sui quali si potrà calcolare la produttività del tuo futuro impianto. In generale i dati richiesti dovranno essere: 

  • i consumi energetici e, quindi, i costi in bolletta;
  • la zona territoriale in cui si installerà il fotovoltaico (provincia o regione);
  • le caratteristiche della superficie su cui installare il fotovoltaico (se tetto piano per esempio il fotovoltaico dovrà avere una potenza maggiore, rispetto a un tetto a spiovente, quindi dovrà essere maggiore la superficie su cui installare).

simulatore fotovoltaico

Il simulatore per calcolare costi e benefici del fotovoltaico

Dal momento che l’installazione di un impianto fotovoltaico è un investimento, non dev’essere vista solo in relazione ai prezzi da affrontare ma più come un intervento a lungo termine, considerando anche i benefici che comporta.
Un calcolo ponderato quindi deve essere frutto del rapporto fra costi e benefici, cioè fra ciò che effettivamente sono i prezzi e quelli che sono i vantaggi e i ricavi successivi.

In altre parole, utilizzando un simulatore fotovoltaico riuscirai a calcolare l’autoconsumo, su cui poi potrai quantificare i costi e i vantaggi di tale impianto e quindi conoscere l'effettiva convenienza dei pannelli fotovoltaici.

 

Simulatore fotovoltaico, un esempio pratico

Un esempio pratico potrà illustrare più efficacemente e simulare la produzione del fotovoltaico:

Impianto fotovoltaico ottimizzato da 3 kW in alto Piemonte per autoconsumo con immissione in rete (scambio sul posto), inclinazione sud-est:

  • costo 7.500 € (iva al 10% inclusa)
  • detrazione Irpef al 50% (quindi costo effettivo dell’impianto di 3750€)
  • 2492 kWh stimati di produzione annua
  • risparmio stimato a 564€ annui a fronte dei 600€ inseriti quale tetto di consumi energetici annui
  • risparmio percentuale stimato annuo che può arrivare fino al 94%.

I tempi del rientro dovranno tenere conto anche dell'utilizzo che si fa del sistema fotovoltaico: ovviamente saranno minori quanto più si sfrutterà l'autoconsumo. Per esempio se non hai un sistema di accumulo non conviene utilizzare l'energia prodotta dal fotovoltaico durante la notte, ossia quando il sistema non è in funzione (per questo consigliamo sempre di dotarsi anche di batterie di accumulo, le migliori le trovi qui)

A questo punto, sottraendo i costi ai risparmio, saprai l’effettivo dato sulla convenienza del fotovoltaico. In pratica, dovrai fare il conteggio sulla base del consumo di energia autoprodotta, quindi non comprata dalla rete e risparmiata in bolletta, insieme all'energia ricavata dallo scambio sul posto.

Da non dimenticare poi le fluttuazioni di prezzi: dell’energia della rete Enel, in costante anche se ancora minimo aumento annuale; e dei costi del fotovoltaico che invece sono al ribasso.

 

In sintesi, un simulatore fotovoltaico davvero efficiente e serio dovrà richiedere dati sui quali basare i calcoli effettuati. Solo così avrai il calcolo costi-benefici, che un investimento come l’installazione di un impianto fotovoltaico deve necessariamente considerare.

Solo allora, quando avrai tutti i dati per una giusta riflessione sulla convenienza del fotovoltaico, potrai valutare i preventivi che più soddisfano le tue necessità, affidandoti in maniera completamente serena al miglior professionista che puoi individuare facilmente grazie al nostro servizio gratuito.

simulatore fotovoltaico


Può interessarti anche