Checkupenergetico.comCheckupenergetico.com

Confronta
i migliori
preventivi

Articoli Fotovoltaico / Energie rinnovabili

Settori

I prezzi degli accumulatori per fotovoltaico

foto news

30 gennaio 2018 Fotovoltaico / Energie rinnovabili

Qual è il costo dei sistemi di accumulo per impianti fotovoltaici? Ecco i prezzi delle batterie a litio e a piombo, i vantaggi del sistema di storage e gli incentivi.

 

Il fotovoltaico si conferma un settore in continua crescita. Anche il 2018 si prospetta roseo per le installazioni di impianti fotovoltaici, grazie anche alla proroga degli incentivi previsti dalla Legge di Stabilità 2018.

Il vantaggio principale del fotovoltaico è sicuramente il risparmio dovuto all’uso ponderato e intelligente del fotovoltaico stesso. Il risparmio risulta essere tangibile e facilmente stimabile in base a vari fattori, tra cui la potenza e l’efficienza dell’impianto fotovoltaico, la qualità dei prodotti installati e le condizioni in cui viene installato.

Il fotovoltaico infatti conviene se l’energia prodotta viene utilizzata. Eppure non è sempre possibile utilizzare l’energia generata dal fotovoltaico: durante le ore notturne, per esempio, l’impianto fotovoltaico ovviamente non è in funzione, quindi si dovrà necessariamente attingere all’energia della rete. Oppure, per abbattere considerevolmente e ulteriormente i costi, puoi dotarti di un sistema di storage, ossia un sistema di accumulo fotovoltaico.
Le cosiddette batterie di accumulo funzionano esattamente come una batteria tradizionale: conservano l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico, la quale potrà essere utilizzata quando il fotovoltaico non è in funzione.

 

Quali sono i vantaggi delle batterie di accumulo?

Gli accumulatori, quindi, permettono di ottimizzare l’auto-consumo, in modo che le bollette elettriche siano effettivamente ridotte al minimo.
Utilizzando infatti l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico nel momento in cui l’impianto non funziona o funziona poco (durante le giornate con poco sole o durante la notte) il sistema di accumulo ti aiuta nel risparmio, più di qualsiasi altra alternativa.

I vantaggi quindi dell’acquisto di batterie di accumulo sono:

  • Ottimizzazione dell’auto-consumo, ossia dell’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico;
  • Indipendenza crescente dai fornitori tradizionali di energia;
  • Di conseguenza, un considerevole abbattimento dei costi della bolletta elettrica.

(Scopri gratuitamente quanto puoi risparmiare e quanto costa un sistema di accumulo)

 

Conviene installare un sistema di accumulo?

Sì. Il sistema di storage è un ottimo investimento per chi utilizza l’energia prodotta dal proprio impianto fotovoltaico, che permette di sfruttare tutta l’energia prodotta.

Inoltre -  altro vantaggio dell’installazione di accumulatori - la convenienza è anche nel risparmio dovuto all’utilizzo dell’energia rispetto al risparmio economico dello Scambio sul Posto.

Cos’è lo scambio sul posto?

Il meccanismo dello Scambio sul Posto è un vero e proprio scambio tra il proprietario del fotovoltaico e il fornitore della rete tradizionale. Il calcolo infatti è un rapporto tra i kWh immessi in rete e kWh prelevati. Una sorta di compensazione economica, regolata dal GSE (Gestore Servizi Energetici).

 

Preventivi

 

Quali sono i tipi di sistemi storage?

In commercio, soprattutto negli ultimi anni, l’offerta delle batterie di accumulo è costantemente cresciuta, diversificandosi sia in riferimento alla gamma che alla qualità dei prodotti. Le tipologie di accumulatori più comuni e utilizzate essenzialmente sono 2: le batterie agli ioni di litio e le batterie al piombo-acido.

Le batterie al piombo acido, facendo un confronto con quelle a litio, sono più economiche, ma con una durata minore, un peso maggiore e meno efficienti (rispetto alla profondità di scarica, fissata al 50%).

Le batterie al litio invece, sono meno ingombranti, possono essere utilizzate per più tempo, poiché godono di una durata e un numero di cicli di carica/scarica maggiore, sono più efficienti (capacità di scarica che può andare oltre l’80%), ma costano di più.

 

Prezzo batterie di accumulo per fotovoltaico

Alla luce di quanto detto, in base alla tipologia del sistema di storage e mettendo in conto anche la marca e la qualità, oltre al fattore dinamico dei prezzi - poiché rispetto a qualche anno fa il costo delle batterie si è abbassato - possiamo fornire un range sul costo delle batterie di accumulo.

Non esiste un marchio migliore di un altro in assoluto, ma ci sono dei brand che per qualità, prezzo e innovazione si sono distinti sul mercato rispetto ad altri (quali sono le migliori marche di batterie di accumulo? Ne abbiamo parlato qui!).

In generale comunque per un sistema di storage di media potenza - intorno ai 3kW - con batterie agli ioni di litio i costi si aggirano tra i 2.900€ e i 7000€ iva inclusa. Per gli storage con batterie al piombo-gel invece i prezzi, come accennato, sono minori e si aggirano intorno ai 2000€ fino ai 4000€ iva inclusa.

Ovviamente è bene ricordare che tali prezzi sono stimati e devono tenere conto della tecnologia utilizzata, dei costi dell’installazione (è chiaro che per un servizio chiavi in mano il costo è maggiore), se vi è la necessità dell’installazione di un nuovo inverter, offerte delle aziende, produttrici e installatrici, spese burocratiche e dimensionamento delle batterie di accumulo.

 

Per valutare i vari fattori in gioco e per avere la soluzione migliore consigliamo sempre di affidarsi ad un professionista.

Checkupenergetico.com ti aiuta a trovare i migliore installatori della tua zona, offrendoti gratuitamente fino a 4 preventivi!


Può interessarti anche