Checkupenergetico.comCheckupenergetico.com

Confronta
i migliori
preventivi

Articoli Acqua calda sanitaria

Settori

Pompe di Calore per Piscine: guida all'acquisto

foto news

20 giugno 2016 Acqua calda sanitaria

Sul territorio nazionale sono presenti oltre 18.000 piscine. Le pompe di calore per le piscine sono un'ottima soluzione per la produzione di acqua calda sanitaria.

Le piscine (all'aperto o al chiuso) possono contenere migliaia di metri cubi d'acqua. Per una corretta gestione è necessario controllare sempre la temperatura.

A titolo esplicativo ecco le temperature medie che una piscina deve avere:

  • piscina agonistica 22-24 gradi
  • Svago e strutture alberghiere 24-28 gradi
  • Piscina per bambini 28-30 gradi
  • piscine ad uso terapeutico 29-30 e in alcuni casi anche oltre (es. bagno giapponese)

Come si riscalda una piscina

Sul mercato esistono diversi sistemi che consentono di scaldare l'acqua. Il dispositivo che risulta più efficiente sia in termini economici sia di funzionalità, risulta la pompa di calore.

Esistono 2 fasi di riscaldamento delle piscine:

  • Messa a regime o innalzamento della temperatura dell'acqua
  • Mantenimento costante della temperatura

La fase più dispendiosa è sicuramente l'innalzamento, infatti richiede da 48 a 96 ore.

Dispersioni termiche della piscina

Quando l'acqua raggiunge la temperatura desiderata, questa va mantenuta. Per impostare una pompa di calore in maniera esatta è necessario erogare un apporto termico continuo equivalente al totale della disperisone dell'intera piscina.

Le dispersioni termiche di una piscina sono dovute a molteplici fattori:

  • evaporazione 
  • irraggiamento verso l’ambiente esterno
  • convezione
  • trasmissione con le pareti della struttura
  • ricambio giornaliero d'acqua

Perchè la pompa di calore è la soluzione ideale?

Per le piscine al chiuso, la pompa di calore è la soluzione ideale.

Questo dispositivo è in grado di:

  • Deumidificare l'aria 
  • Riscaldare gli ambienti durante l'inverno
  • Riscaldare l'acqua della vasca
  • Scaldare l'acqua per le docce

Dimensionamento della pompa di calore

Questa è la parte più complicata. 

La potenza necessaria viene definita in base alla grandezza della piscina, dispersioni termiche, ambiente esterno ecc.

I fattori più importanti sono:

  • La temperatura dell'acqua 
  • La temperatura dell'ambiente in cui si trova la piscina in cui vogliamo riscaldare l'acqua
  • Piscina interna o esterna
  • L' isolamento termico

In base a questi 4 fattori uno specialista è in grado di dimensionare esattamente la taglia giusta.

Risparmio Energetico 

La pompa di calore è il sistema più economico per il riscaldamento dell'acqua sanitaria della piscina. Rispetto ai sistemi tradizionali a gas e gasolio, è possibile ridurre la spesa energetica del 60%!

Questo dispositivo può essere abbinato sia ad un impianto fotovoltaico, sia ad un impianto solare termico. Con queste integrazioni, è possibile tagliare i costi di funzionamento del 95%! 

Vantaggi Economici

Con l'installazione di questi sistemi è possibile usufruire delle detrazioni fiscali del 65% e del conto termico.


Può interessarti anche