Checkupenergetico.comCheckupenergetico.com

Confronta
i migliori
preventivi

Articoli Check-up energetico

Settori

Risorse rinnovabili e Green Economy: la strada del futuro

foto news

03 ottobre 2017 Check-up energetico

Green economy ed energie rinnovabili: un binomio naturale per creare nuovi posti di lavoro e migliori condizioni umane.

 

Le cronache economiche degli ultimi mesi riportano dati positivi riguardo la ripresa economica e le percentuali positive di sviluppo.

Eppure la crisi che abbiamo affrontato – e che alcuni continuano ad affrontare – può essere intesa attraverso una “nuova” chiave di lettura: un’opportunità che permette una rivalutazione e un ripensamento di elementi prima non considerati.

All’indomani della crisi finanziaria sono stati ripensati e riorganizzati molti dei campi dell’agire umano. Il sistema consumistico, i volumi di produzione, il mercato del lavoro, le condizioni lavorative, tutto ciò che riguarda il mondo della produzione e del lavoro praticamente – con ricadute impattanti anche sul piano sociale, ovviamente – tutto è stato riorganizzato per adattarsi ad un ambiente in continuo divenire, con evidenti differenze rispetto al passato.

In quest’ottica di riflessione e rivalutazione si sono inserite concezioni e pratiche che hanno voluto andare oltre il mondo sociale ed economico conosciuto fino ad allora: la green economy, la gift economy, il co-working, lo smart working sono tutti esempi di come la collettività ha saputo reagire.

 

Cosa significa Green Economy?

Le green economy, per esempio, nasce, da una parte, dall’esigenza di sapersi adattare ad un mondo trainato, ormai quasi esclusivamente, dallo sviluppo di tecnologie intelligenti, dall’altra dalla necessità di sapersi reinventare durante la crisi.
Un termine ormai sulla bocca di tutti che indica, secondo la Commissione Europea, una serie di pratiche e tecniche con le quali generare una nuova economia, nuovi posti di lavoro, conseguente abbassamento della soglia e della quantità di povertà, salvaguardando al contempo le risorse del capitale naturale da cui dipende la vita sul nostro pianeta.
La valorizzazione ambientale non è più vista come un ostacolo dispendioso, ma diviene un’opportunità che può, come nel caso italiano, sopperire alle carenze di materie prime, rilanciando un’economia più efficace ed efficiente.

 

Green Economy e risorse rinnovabili: 2 facce della stessa medaglia

In questo campo un ruolo fondamentale assumono le risorse rinnovabili: una serie di strumenti e di tecniche con le quali produrre energia in maniera sostenibile e con il minor dispendio di risorse possibili.

Tale concezione non si rivolge, quindi, solo alle istituzioni, né si limita allo sviluppo di green technology o all'educazione degli utenti green oriented o allo sviluppo di business aziendali sostenibili, la green economy è tutto questo, in maniera complessiva. Ovviamente non sarà possibile sviluppare tale nuova concezione in maniera autonoma: regolarizzazioni, incentivi e politiche da parte delle istituzioni devono costituire un terreno fertile su cui i privati possano costruire. 

L’accezione che vogliamo scegliere quindi non è, semplicisticamente, quella che indica una nuova tecnica di business, ma la costruzione di un sistema che faccia incontrare produttori più consapevoli con clienti e utenti finali coscienti e responsabili, il tutto sotto le regole di istituzioni concentrate più sul lungo periodo.

L’importanza dello sviluppo delle risorse rinnovabili non è quindi esclusivamente la tutela ambientale, ma ha importanza anche perché potrà davvero porsi come alternativa ad un’economia, ad oggi, sempre meno sostenibile, in termini di costi e competitività. Un’alternativa che porterà nuovi posti di lavoro, imprese sostenibili e una migliore qualità della vita.

In 3 parole inclusione sociale, sostenibilità ed efficienza.

 

Passa anche tu alle rinnovabili! Richiedi gratuitamente 4 preventivi con CheckUp Energetico


Può interessarti anche